Sei in Archivio

NEW YORK

USA: 12enni lavorano in piantagioni tabacco

HRW: tutto legale, ma rischiano avvelenamento da nicotina

14 maggio 2014, 16:16

(ANSA) - NEW YORK, 14 MAG - Negli Usa bambini dai 12 anni in su lavorano in estate fino a 72 ore settimanali nelle piantagioni di tabacco di North Carolina, Kentucky, Tennessee e Virginia, spesso accusando sintomi di avvelenamento da nicotina come vomito, nausea e mal di testa. Lo scrive Human Rights Watch nel suo rapporto "Tobacco's hidden children". Il documento denuncia la necessità di nuove leggi sul lavoro minorile negli Stati Uniti, dove i bambini di 12 anni possono legalmente lavorare nel settore agricolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA