Sei in Archivio

PELLEGRINO

Visintin e Gasparelli: «Aiuti all'agricoltura»

14 maggio 2014, 14:04

Visintin e Gasparelli: «Aiuti all'agricoltura»

«L’agricoltura è tradizione, identità della nostra gente, legame con la nostra terra e la natura. Per questo le numerose aziende che operano nel nostro territorio, con grande professionalità e sacrificio, devono essere sostenute e valorizzate, perché grande è la ricchezza che danno alla comunità». Questo il pensiero delle candidate consigliere comunali della lista «L’ideazione» Elisa Visintin ed Angela Gasparelli per la salvaguardia del comparto agricolo di Pellegrino Parmense.
Oltre alla produzione di prodotti tipici di altissima qualità, secondo Visintin e Gasparelli bisogna pensare che l’agricoltura mantiene viva la montagna, portando occupazione, garantendo nel contempo la salvaguardia del territorio e la conservazione delle tradizioni.
«Il bene che ne deriva è pubblico perché a beneficiarne è l’intera collettività – sottolineano –. C’è bisogno quindi di una politica capace di riconoscere l’importanza del ruolo dell’agricoltore e di compensare gli svantaggi competitivi che caratterizzano l’attività agricola praticata in montagna, al fine di tutelare questo settore ed evitare un ulteriore spopolamento e abbandono delle nostre terre – proseguono – Questo sostegno può essere offerto, ad esempio, attraverso incentivi fiscali ad aziende e consorzi che si rendono disponibili ad eseguire lavori di manutenzione e cura del territorio».
«Occorre altresì un sostegno reale alle aziende che intraprendono la strada dello sviluppo - aggiungono - con la creazione di una politica volta ad aiutare i volenterosi che scelgono questo difficile mestiere. Le idee e la volontà dei nostri agricoltori non mancano, manca invece la volontà sociale di mutua assistenza, laddove la moltiplicazione di difficoltà e costi burocratici, attraverso un crescente sistema di vincoli, limiti e divieti sembrerebbe scoraggiare ogni libera iniziativa» concludono Visintin e Gasparelli. M. L.