Sei in Archivio

oltretorrente

Anziani: ancora una truffa odiosa

Rubati denaro e gioielli da una "amica della nipote"

15 maggio 2014, 13:11

Anziani: ancora una truffa odiosa

Ieri mattina una donna parmigiana, di 87 anni, è stata vittima di una truffa perpetrata da una coppia, un uomo ed una donna, in apparenza distinti, ben vestiti e di età media. Dopo le 10 di mattina, la signora è stata avvicinata da una donna di circa quaranta anni mentre usciva da un bar in Oltretorrente.
Questa ha subito tentato di familiarizzare, adducendo come pretesto l’amicizia con una nipote dell’anziana signora. Poi, riferendo di essere dipendente della Banca, chiedeva di effettuare dei controlli sulle banconote custodite a casa.
A questo punto la vittima del raggiro acconsentiva a subire gli accertamenti richiesti, e in completa buona fede veniva accompagnata presso la sua abitazione dalla  donna a bordo di un’auto, guidata dal complice.
Giunti all’interno della propria casa, l'anziana consegnava circa mille euro e alcuni preziosi monili in oro al fine di consentire questi "fantomatici" controlli.
Una volta avuti in mano i preziosi ed il denaro, la donna riusciva a distrarre la vittima ed in pochi secondi si dileguava a bordo dell’auto guidata dal complice.
Pochi minuti di sbigottimento, poi la signora si rendeva conto della truffa: troppo tardi, purtroppo, per consentire alla Polizia di rintracciare i malviventi.