Sei in Archivio

LISTA CIVICA

Bricoli: «Langhirano più produttiva e sicura»

Presentati i candidati e il programma

15 maggio 2014, 09:23

Bricoli: «Langhirano più produttiva e sicura»

LANGHIRANO - Alla presentazione della lista «Langhirano civica» al centro culturale il candidato sindaco Giordano Bricoli ha non solo presentato la sua squadra, ma anche approfondito i temi centrali del programma. Tante le «urgenze» di Langhirano ma alcune più delicate di altre. «Tra le priorità vi è sicuramente il sistema delle attività produttive - ha sottolineato Bricoli -. E’ necessaria una forte concentrazione di sforzi per aiutare i produttori del territorio. Dare una mano a loro significa ottenere ripercussioni positive anche sull’occupazione. Ritengo indispensabile una consulta economica che svolga azioni a sostegno delle imprese, attraverso una semplificazione burocratica ad esempio e nella ricerca di contributi europei rivolti alle aziende che intendono ammodernarsi e puntare sulle eccellenze. Inutile dire che bisogna incidere il meno possibile sulla tassazione in questo periodo così critico per le realtà produttive». Le attività locali sono, secondo Bricoli, strettamente connesse al marketing: «Sostenere il sistema produttivo significa rilanciare l’intero territorio, rendere Langhirano leader non solo in provincia ma anche a livello internazionale con i suoi brand». Da non trascurare il tema sicurezza: «Langhirano merita uno straordinario impegno - ha ribadito -. Urge un ragionamento di concerto con la prefettura e le forze dell’ordine per migliorare i presidi sul territorio. A nulla valgono le telecamere se non sono studiate in maniera strategica nella loro dislocazione anche nei comuni limitrofi. I sempre più numerosi e frequenti casi di microcriminalità, furti e atti di vandalismo stanno aumentando il senso di insicurezza delle persone causando una situazione di disagio che compromette l’equilibrio sociale e di convivenza. La sicurezza pubblica si sta sempre più affermando come un’emergenza sociale a cui dover dare una risposta forte. L’Amministrazione comunale pur non avendo la competenza esclusiva sulla materia deve svolgere direttamente azioni e promuovere una politica di coordinamento con le forze dell’ordine che possano contrastare i fenomeni criminosi».

Tour Numerosi gli incontri di Bricoli: stasera, alle 21, nel salone parrocchiale, a Riano. Domani, alle 21, alla trattoria Fontana a Castrignano. Venerdì, alle 21, al Circolo San Martino, a Strognano, per gli abitanti di Strognano, Case Manfredelli e Tordenaso. Lunedì, alle 21, alla trattoria Cavazzini a Casatico. Mercoledì, alle 21, al ristorante «Ai Tigli» a Pilastro per gli abitanti di Pilastro, Arola e Calicella. Giovedì 22, alle 21, al ristorante «Al Mulino» a Torrechiara. Venerdì 23, alle 21, chiusura in piazza Garibaldi, a Langhirano. G. C.