Sei in Archivio

TOKYO

Traghetto affondato in Corea del sud, accusa di omicidio

Per il capitano e altri tre membri dell' equipaggio

15 maggio 2014, 09:05

(ANSA) - TOKYO, 15 MAG - La procura sudcoreana che indaga sul tragico affondamento del traghetto Sewol ha formulato l'accusa di omicidio contro il capitano Lee Jun-seok e tre componenti dell'equipaggio (capo ingegnere, primo e secondo ufficiale), che avrebbe abbandonato la nave senza tentare di evacuare le centinaia di persone ancora a bordo, tra cui oltre 200 studenti in gita. Allo stato, non sarebbe però chiara la gravità dell'accusa di omicidio contestato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA