Sei in Archivio

Top news

Berlusconi: "Seedorf può restare"

16 maggio 2014, 14:00

Berlusconi:
Sembrava che il filo che reggesse Clarence Seedorf al Milan si fosse già spezzato. Invece no. E' sfilacciato, malconcio e precario, ma per ora l'allenatore olandese regge.
 
A maggior ragione dopo le parole di Silvio Berlusconi, che a SportMediaset riapre clamorosamente al tecnico scelto per rimpiazzare Massimiliano Allegri: "Non è stato un errore prenderlo a gennaio. Può restare a patto di trovare un accordo con lui per la sua posizione con la società. Decideremo con il Consiglio dopo la partita con il Sassuolo".
 
Insomma, Seedorf potrebbe continuare la sua avventura in rossonero, a patto però che ridimensioni i suoi poteri e sia sostanzialmente subordinato ai vertici societari. Tra cui i due amministratori delegati Barbara Berlusconi e Adriano Galliani: "Innovazione ed esperienza", sintetizza l'ex Premier.
 
La chiosa di Berlusconi, tuttavia, non suona come un complimento al mister: "Pensavamo avesse tutti i requisiti per essere un buon allenatore...".

© RIPRODUZIONE RISERVATA