Sei in Archivio

Altri sport

Chloe e Claire, America in lacrime

Una favola dall'Illinois ha lasciato con il fiato sospeso gli Stati Uniti.

16 maggio 2014, 17:40

Chloe e Claire, America in lacrime
Non solo il grande sport regala emozioni e commuove. La storia delle gemelline Chloe e Claire sta facendo piangere l'America e sta incantando il web.
 
Le sorelle Gruenke, 13 anni, partecipano il 10 maggio scorso ad una gara di atletica, 800 metri, alla Wesclin Junior High School di Trenton, Illinois. Durante la corsa, Chloe, in testa, sente un forte dolore alla coscia e si ferma, in lacrime. La gara è ormai persa e Claire, indietro con il gruppo, la soccorre decidendo di caricarsela sulle spalle, percorrendo gli ultimi 400 metri insieme tra il clamore della folla, mentre il gruppo intanto finisce la corsa.
 
Arrivate sulla linea di arrivo, Claire fa scendere sua sorella e la esorta a precederla, Chloe ricambia e la trascina con sé, tagliando insieme il traguardo.
 
"Alleno da vent'anni, ho seguito più di duecento gare, ma è la prima volta che mi sono scese le lacrime. Una scena del genere vale più di un trofeo", ha dichiarato l'allenatore delle due ragazze. Papà Gruenke gonfia il petto: "Sono orgoglioso delle mie figlie".

Chloe e Claire, America in lacrime