Sei in Archivio

civica

La Ariozzi: «Le scelte valutate con i cittadini»

16 maggio 2014, 22:11

La Ariozzi: «Le scelte valutate con i cittadini»

ZIBELLO
Prosegue la campagna elettorale della civica «Con noi per Zibello» guidata dal candidato sindaco Federica Ariozzi. La Ariozzi, anticipando che i cittadini possono conoscere le proposte leggendo il programma o partecipando agli incontri, ha evidenziato: «Siamo un gruppo di persone consapevoli delle priorità e delle attese dei cittadini e il programma che proponiamo nasce dal confronto quotidiano con le persone e dalla volontà di rispondere al meglio alle reali e concrete necessità del nostro territorio. Zibello è un territorio che conserva significative potenzialità e noi ci impegniamo a valorizzare con scelte lungimiranti, efficaci e coerenti affinché l’intera collettività possa beneficiarne in termini sociali, economici e culturali. Ognuno di noi affronterà l’impegno amministrativo con la consapevolezza che chi si assume l’onere, che è anche un onore, di rappresentare i propri concittadini, si assoggetta non solo alle leggi, ma anche ai principi di trasparenza, onestà e legalità. Siamo consapevoli che l’attività amministrativa trova la propria ragion d’essere nel rispetto degli orientamenti e degli interessi della comunità secondo le regole della democrazia e gli eletti ne sono gli interpreti. In quest’ottica valuteremo anche la fusione con i comuni limitrofi: al momento Zibello ha diverse strade da percorrere e, considerata l’importanza del passaggio, ogni scelta sarà valutata insieme alla cittadinanza, organizzando incontri dove informare e confrontarsi per costruire il nostro futuro in modo partecipato. Sarà fondamentale avere un ruolo attivo e propositivo, individuando l’assetto territoriale più adatto a garantire al Comune di Zibello la possibilità di preservare la propria identità e al tempo stesso di mantenere e potenziare tutti i servizi in essere. Una fusione rappresenta, per il nostro territorio, un’occasione di crescita, di sviluppo e di migliore utilizzo delle risorse: consentirebbe un risparmio nei costi di gestione e la possibilità di accedere a contributi straordinari ed ordinari di lungo periodo che consentirebbero di porre in essere importanti interventi a beneficio dei nostri paesi». Ecco il programma degli incontri: lunedì, alle 21, ad Ardola nella sala parrocchiale; martedì, alle 21, a Zibello nella sala civica Pallavicino e mercoledì, alle 21, a Pieveottovile al teatro San Carlo. P.P.