Sei in Archivio

BELGRADO

Maltempo nei Balcani, 10 morti e migliaia di evacuati

Emergenza in Serbia, Bosnia, Croazia. Minacce da fiumi in piena

16 maggio 2014, 22:39

(ANSA) - BELGRADO, 16 MAG - Le disastrose inondazioni che hanno colpito Serbia, Bosnia-Erzegovina e Croazia hanno provocato finora almeno dieci morti, migliaia di evacuati e ingenti danni all'agricoltura e alle infrastrutture della regione. Preoccupa la piena dei grandi fiumi - Danubio, Sava, Drina - ingrossati a dismisura dalle piogge incessanti e dai numerosi affluenti, e per i quali si stanno approntando misure di protezione per numerosi centri abitati. La situazione più pesante si registra in Serbia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA