Sei in Archivio

ROMA

No-Tav: accusa di terrorismo, Cassazione annulla e rinvia

I quattro attivisti restano comunque in carcere

16 maggio 2014, 02:57

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - La Cassazione ha annullato con rinvio, per nuovo esame, l'ordinanza con la quale il Riesame di Torino aveva convalidato la custodia cautelare per quattro No-tav in relazione all'accusa di terrorismo. Claudio Alberto, Niccolò Blasi, Mattia Zanotti e Chiara Zenobi rimangono comunque in carcere. La Cassazione ha accolto il ricorso della difesa, che contestava la configurabilità dell'accusa di terrorismo per l'attentato al cantiere di Chiomonte del 14 maggio del 2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA