Sei in Archivio

criminalità

Bologna: distributore rapinato con fucile a canne mozze

Da un bandito mascherato con passamontagna

17 maggio 2014, 20:12

(ANSA) - BOLOGNA - Impugnava un fucile a canne mozze il rapinatore che ha preso di mira un’area di servizio in via Valsellustra, a Toscanella di Dozza, nel Bolognese.
Il bandito, mascherato con un passamontagna, ha fatto irruzione nel chiosco del benzinaio e ha puntato l’arma contro il gestore, un 64enne, costringendolo a consegnare l’incasso, qualche centinaio di euro. L’uomo poi è fuggito su una Chevrolet Matiz, dove lo attendevano due complici. Dai primi accertamenti dei carabinieri, che hanno avviato le indagini sulla rapina, si è scoperto che l’utilitaria era stata rubata martedì a Russi, nel Ravennate.