Sei in Archivio

Calciomercato

Cambiasso rinnoverebbe, l'Inter no

"Per prolungare il contratto ci vogliono due firme... e la mia c'è", ha dichiarato il centrocampista argentino.

17 maggio 2014, 18:00

Cambiasso rinnoverebbe, l'Inter no
Esteban Cambiasso scioglie i dubbi sulla questione del suo rinnovo (il 30 giugno 2014 scade il suo contratto): fosse per lui, rimarrebbe all'Inter, ma la società nerazzurra è intenzionata a portare avanti il discorso del rinnovamento e del ringiovanimento della rosa. Come per altro ha ribadito il direttore sportivo Piero Ausilio.
 
Ospite dell'Inter Club 'Inter Supporters', il 'Cuchu' spiega la situazione: "Sapete benissimo che, perché un contratto abbia validità, ci vogliono due firme, la mia c'è da quando sono arrivato a Milano".
 
"Mi auguro di alzare un'altra Coppa con voi come calciatore o da allenatore, in ogni caso - aggiunge rivolgendosi ai tifosi presenti - non vi libererete di me. Io ho due famiglie, voi tifosi siete una di queste e l'altra è formata da mia moglie e dai figli".

Cambiasso rinnoverebbe, l'Inter no