Sei in Archivio

MILANO

Caso Uva, carabiniere imputato chiede subito processo

Legale, chiarire ogni dubbio su pestaggio che non c'è stato

17 maggio 2014, 16:37

(ANSA) - MILANO, 17 MAG - Ha chiesto il giudizio immediato, che si vada quindi subito al dibattimento, la difesa di un carabiniere imputato per la morte di Giuseppe Uva, l'artigiano di 43 anni morto in ospedale il 14 giugno del 2008 dopo essere stato fermato dai carabinieri. "Abbiano chiesto il giudizio immediato - ha spiegato l'avvocato Fabio Schembri - perché vogliamo fugare ogni dubbio sulla responsabilità di questi componenti delle forze dell'ordine in relazione a un pestaggio che non c'è mai stato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA