Sei in Archivio

Calciomercato

Reja: "Candreva? Non dipende da me"

"Non sono io a fare il mercato, ma so che il ragazzo vuole restare, quindi...", dichiara l'allenatore della Lazio, che sul suo futuro dice: "Nuovo tecnico? Solo voci".

17 maggio 2014, 23:20

Reja:
Uno dei principali nodi per la Lazio in questi mesi è rappresentato dal futuro di Antonio Candreva. Lo sottilinea anche Edoardo Reja in conferenza stampa: "Antonio è una valore importante per la nostra squadra. Ma non sono io a fare il mercato. So però che il ragazzo vuole restare, quindi...".

Il tecnico di Lucinico programma anche il futuro, suo e del club: "Mi vedo quasi tutti i giorni con Tare e spesso con Lotito. Dobbiamo parlare della prossima stagione, da sempre associano alla Lazio nuovi allenatori, ma sono solo voci. Il bilancio di questa stagione non è positivo, ma teniamoci i buoni risultati ottenuti nel girone di ritorno. Ora lavoreremo per costruire un gruppo che possa tornare a lottare per i vertici del campionato. La prossima settimana ci incontreremo per gettare le basi per il futuro. Dovremo completare alcune operazione, confido che il presidente e il ds allestiscono una squadra altamente competitiva. Non aver centrato la qualificazione alle coppe è dispiaciuto molto a tutti".

Reja: