Sei in Archivio

FIDENZA

Nardella: «Un piano per una città più sicura»

19 maggio 2014, 00:23

Nardella: «Un piano  per una città più sicura»

«Per garantire una più sicura fruibilità degli spazi pubblici, con particolare riferimento alle aree verdi, ai parchi e alle sedi scolastiche, l’amministrazione dovrà stipulare con le associazioni cittadine uno specifico protocollo d'intesa per il controllo delle aree».
Lo afferma Franco Nardella, candidato della lista civica «Insieme per Fidenza», presentando il suo piano sulla sicurezza. «Non si tratta – spiega - di una squallida riedizione delle “ronde padane” di infausta memoria, con cittadini armati e in divisa che praticano la “caccia” all’”altro”. Il progetto “Volontari in città” prevede la presenza continuativa e discreta di volontari (“armati” di solo cellulare collegato ad una centrale operativa) nelle aree di potenziale criticità per costituire, direttamente sul territorio, un'importante fonte d'informazione, di pronto-intervento per situazioni di pericolo o di danno e agire da deterrente nei confronti del mancato rispetto delle regole di civile convivenza».
Il tutto per un unico obiettivo, secondo Nardella: «Rendere il Borgo più sicuro e “vivo” per i fidentini con la realizzazione di un sistema di telecontrollo; con la prevenzione e il contrasto della guida sotto uso di sostanze stupefacenti/alcoliche; con la verifica delle unità abitative occupate da cittadini comunitari ed extracomunitari, la cui presenza sul territorio risulti irregolare».