Sei in Archivio

REGGIO CALABRIA

Scajola: lavoro su carte sequestrate sarà lungo e delicato

Magistrati Reggio Calabria prenderanno visione personalmente

18 maggio 2014, 13:03

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 18 MAG - Si prospetta molto lungo e delicato, secondo fonti investigative, il lavoro di verifica e di accertamento sulla carte sequestrate a Claudio Scajola, l'ex ministro arrestato insieme ad altre sette persone per aver favorito la latitanza di Amedeo Matacena. Saranno personalmente i magistrati della Dda di Reggio Calabria a visionare la mole impressionante di documenti che sono contenuti in oltre cento faldoni e che sono custoditi nel centro Dia di Genova.(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA