Sei in Archivio

Camera di commercio

Canada e Ontario: le opportunità di business

Giovedì 29 maggio incontro con le aziende

19 maggio 2014, 19:14

Canada e Ontario: le opportunità di business

La Camera di commercio, in collaborazione con la Camera di commercio italiana dell'Ontario, organizza giovedì 29 maggio, a partire dalle 9.30, un incontro con le aziende per illustrare le attuali opportunità di business in Canada e Ontario e gli strumenti a supporto delle aziende interessate al mercato. In programma un focus sui settori agroalimentare, meccanica alimentare ed edilizia ed un approfondimento su logistica e spedizioni sul Canada. Parleranno dell’'Accordo di cooperazione economica e commerciale tra Canada e Europa (CETA) Corrado Paina – General Manager Italian Chamber of Commerce of Ontario e di logistica e spedizioni sul Canada Maurizio Pazzini - Tradelane Development Manager
Panalpina Trasporti Mondiali Spa-. Al termine degli interventi le aziende potranno incontrare i relatori per un colloquio individuale.

Scopri i dettagli

Nell’ultimo decennio il Canada ha consolidato l’immagine di un Paese economicamente stabile, con solide basi economiche e finanziarie. Nel 2012 il PIL canadese e’ cresciuto del 2%.  In particolare, la tenuta del mercato canadese e la spiccata indipendenza energetica, fanno del Canada un'ottima potenziale base per aziende italiane che vogliano affacciarsi sia sul mercato NAFTA (circa 462 milioni di consumatori potenziali.

La stabilità del sistema politico, le condizioni del mercato del lavoro, del costo dei fattori di produzione e dell'accesso al credito rendono il Canada un Paese di particolare interesse per le aziende italiane interessate ad accrescere la propria quota di esportazioni o intenzionate ad internazionalizzare la propria presenza produttiva.
L’Italia si conferma essere uno dei principali partner commerciali europei per il Canada, dietro a Germania e Regno Unito. L'interscambio bilaterale tra Canada e Italia è aumentato del 6,3% nel 2012; in particolare, le esportazioni italiane verso il Canada sono aumentate del 7%. l'Italia si è confermata il 9° Paese fornitore del Canada con una quota dello 1,13% del totale delle importazioni canadesi.