Sei in Archivio

Tennis

Djokovic cuore d'oro

Il tennista di Belgrado ha devoluto l'intero montepremi degli Internazionali d'Italia in favore della Serbia e della Bosnia.

19 maggio 2014, 20:40

Djokovic cuore d'oro
Durante le ultime giornate degli Internazionali BNL d'Italia, appeso al box del team di Novak Djokovic, era comparso uno striscione che invitava a supportare la Serbia e la Bosnia, recentemente colpite da una violenta alluvione che ha provocato almeno cinquanta morti e miliardi di euro di danni.

Il numero 2 al mondo, conosciuto anche per la sua umanità, non si è fermato solo a dediche e hashtag. L'intero montepremi, di 549.000 euro, guadagnato grazie alla vittoria del Masters 1000 di Roma verrà interamente devoluto in favore degli sfollati.

Nole è da sempre accanto alla popolazione serba con la sua Novak Djokovic Foundation, il cui scopo principale è quello di ricostruire scuole e strutture per praticare sport, distrutte durante la guerra nei Balcani. Il tennista di Belgrado, attraverso i social network, ha reso noto che tutti i fondi raccolti nei prossimi giorni verranno destinati ai paesi maggiormente colpiti dalle inondazioni.

A questa campagna umanitaria ha aderito anche Nedad Zimonijc, vincitore, insieme a Daniel Nestor, del doppio maschile agli Internazionali d'Italia.

Djokovic cuore d'oro