Sei in Archivio

BOLOGNA

Europee: l'Italia diventa euroscettica, seconda dopo Grecia

Voto 2014, l'Istituto Cattaneo esamina previsioni pollwatch.eu

19 maggio 2014, 17:51

(ANSA) - BOLOGNA, 19 MAG - Il voto euroscettico è in aumento e l'Italia è seconda in questa crescita dopo la Grecia, che va dal 13,1% (2009) al 45,3% delle previsioni 2014 di pollwatch2014.eu: in Italia si triplica, da 10,2% a 30,7%. E' l'analisi dell'Istituto Cattaneo su 18 Paesi. Il fenomeno, in Italia dovuto soprattutto al M5s, è al raddoppio in Germania (da 7,5% a 15,9%) e Francia (da 8,1% a 26,5%). L'Italia sarà in testa, con 25 euroscettici su 73 eletti, ma l'Euro deve restare per il 53% degli italiani. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA