Sei in Archivio

GINEVRA

Immigrazione: napolitano, c'è una certa sordità da parte Ue

Non si riesce a raggiungere utilizzo effettivo di Frontex

19 maggio 2014, 20:30

(ANSA) - GINEVRA, 19 MAG - "C'é la drammatica necessità di non chiudere gli occhi di fronte a questa tragedia" dell'immigrazione clandestina e purtroppo "troviamo una certa sordità dell'Ue". Così Giorgio Napolitano parlando ai funzionari italiani delle Nazioni Unite a Ginevra. Secondo il Capo dello stato "non si riesce a far entrare negli schemi della Ue un uso effettivo di Frontex (l'Agenzia che cura le frontiere esterne dell'Unione, ndr).

© RIPRODUZIONE RISERVATA