Sei in Archivio

TEL AVIV

Israele: rabbino esorta fedeli "al rogo i cellulari"

In occasione di una festa religiosa, lanciati tra le fiamme

19 maggio 2014, 17:22

(ANSA) - TEL AVIV, 19 MAG - Cellulari e tablet al rogo perche' strumenti di perdizione. E' il messaggio lanciato da un rabbino ortodosso israeliano, Moshe Ben Moshe, di fronte ad un migliaio di fedeli entusiasti a Naharya (Galilea) per celebrare la festa religiosa di Lag ba-Omer. In questa circostanza la rivolta degli anni 132-136 d.C degli ebrei contro la presenza romana in Palestina viene festeggiata in Israele con grandi roghi. L'oratore ha lanciato fra le fiamme Iphone e anche due tablet ricevuti da un ragazzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA