Sei in Archivio

Top news

Messi: "Potrei andarmene"

19 maggio 2014, 19:20

Messi:
Sono giorni difficili per Lionel Messi. La Pulce, che venerdì ha firmato un rinnovo da urlo con il Barcellona, con uno stipendio da 20 milioni di euro a stagione, è stata invece tra i peggiori in campo nella sfida decisiva della Liga contro l'Atletico Madrid.
 
Al Camp Nou è arrivato anche qualche fischio, e sui forum e i social network tanti tifosi catalani hanno contestato apertamente l'argentino. Ed ecco che arrivano le parole di Messi al social network Tencent Weibo: "È la gente del Barcellona che decide cosa fare del mio futuro. La mia scelta è continuare perché continuo a sentire lo stesso affetto da parte loro, ma se così non fosse cercherò una soluzione perché voglio sempre il meglio per questo club".
 
Parole chiare da parte del quattro volte Pallone d'Oro, scottato dalle critiche.
 
"Non è stato uno dei miei migliori anni - spiega -. In verità le cose non sono andate come speravamo, è stata una stagione difficile a livello personale e di gruppo. Nonostante tutto abbiamo avuto l'opportunità di raggiungere un obiettivo all'ultima partita e non abbiamo saputo approfittarne. Possiamo solo chiedere perdono a tutti i tifosi del Barcellona e promettere che l'anno prossima saremo all'altezza di questo club e raggiungeremo risultati importanti".
 
Ma Messi è praticamente intoccabile: ha una clausola rescissoria di 250 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA