Sei in Archivio

Top news

Serie A, crollo spettatori. Inter prima

19 maggio 2014, 18:40

Serie A, crollo spettatori. Inter prima
Crollano le presenze negli stadi della massima serie. Al termine della stagione la media degli spettatori in Serie A (23.485) registra un decremento del 4.7% rispetto il dato finale dello scorso campionato (24.655). Si tratta del secondo peggior risultato delle ultime cinque stagioni disputate: -5.7% rispetto alla stagione 2010/11, -8.1% al 2009/10. Il segno positivo emerge soltanto dal confronto con il dato finale del campionato 2011/12 (+1.2%).
 
Il pubblico interista ottiene il primato presenze durante le gare casalinghe (46.246 spettatori) confermando il dato dello scorso campionato. Seconda piazza per il Napoli con una media presenze pari a 42.334. Il risultato collezionato dal pubblico partenopeo registra un notevole incremento rispetto l'equivalente dell'annata precedente (+6.8%). In terza posizione si conferma l'Olimpico sponda giallorossa: i romanisti collezionano una media di 40.436 spettatori, +0.6% rispetto al dato della stagione 2012/13.
 
Crollano le presenze nelle gare interne del Milan (39.972, -8.4% rispetto la stagione precedente) al contrario del pubblico fiorentino che invece registra un vero e proprio exploit: media di 31.566 spettatori con un incremento del 23% rispetto il dato dello scorso campionato. Si tratta del miglior risultato della massima serie nonché il primato viola nelle ultime cinque stagioni disputate.
 
Segno positivo anche per Catania (+9.7%), Torino (+9%), (Parma (4.1%) e Genoa (1.8%),
 
Lo rileva il Report n. 6/2014 elaborato dall'Osservatorio Calcio Italiano  in riferimento al database online di Stadiapostcards.
 
I campioni d'Italia della Juventus risultano essere la compagine a richiamare il maggior numero di presenze di tifosi avversari: con i bianconeri in campo si è registrato il miglior dato stagionale a Bergamo, Catania, Verona (Chievo), Firenze, Milano (Inter e Milan), Livorno, Parma, Roma (As Roma), Udine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA