Sei in Archivio

VARESE

Uva: pm, ipotesi percosse anche in ospedale

Sorella Lucia, 'finalmente in aula si respira aria di verità'

19 maggio 2014, 14:14

(ANSA) - VARESE, 19 MAG - Il procuratore di Varese Felice Isnardi ha esteso il capo di imputazione per percosse e omicidio preterintenzionale anche per quanto, secondo una testimone, sarebbe accaduto nel ospedale Circolo di Varese dopo l'arrivo di Giuseppe Uva, il 43enne morto dopo essere stato portato in caserma, il 14 giugno del 2008. Nel processo sono imputati 2 carabinieri e 6 poliziotti. "Finalmente in quest'aula ho visto un processo vero, ho respirato aria di verità", ha detto Lucia Uva, sorella di Giuseppe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA