Sei in Archivio

piazzale bertozzi

«Quattro mi pestavano, uno faceva il palo»

Paolo Babarelli racconta l'aggressione. Trenta giorni di prognosi, dovrà essere operato a un occhio

20 maggio 2014, 09:07

«Quattro mi pestavano, uno faceva il palo»

Frattura dell'orbita oculare sinistra, trenta giorni di prognosi: Paolo Babarelli, il 29enne militante di CasaPound aggredito sabato sera da cinque giovani in piazzale Bertozzi davanti all'Hub Café è stato dimesso dal Maggiore a notte fonda ma dovrà tornarci presto per sottoporsi a un intervento all'occhio.

(...) «Erano in cinque - racconta Babarelli - mentre quattro mi picchiavano, uno faceva il palo per vedere se arrivava la polizia ed è lo stesso che poco prima di aveva pedinato per una mezz'ora. Ero uscito dalla casa di una coppia amici in borgo Marodolo e stavo andando verso via D'Azeglio quando mi si è parato davanti: “io ti conosco, tirati su gli occhiali”. Ho cercato di seminarlo: “guarda che ti sbagli”, ma insisteva: “sei un fascio di m, te ne devi andare dal nostro quartiere"....Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

IL FATTO

Preso a calci e pugni in piazzale Bertozzi

LA STORIA CI INSEGNA...

Ricordiamo i precedenti degli anni '70

ARCHIVIO

Fascismo e antifascismo ai tempi del web