Sei in Archivio

BELGRADO

Alluvioni Balcani: Serbia, ancora emergenza e soccorsi

Più di 30 mila sfollati, tre giorni di lutto nazionale

20 maggio 2014, 14:26

(ANSA) - BELGRADO, 20 MAG - Nelle zone alluvionate della Serbia, dove ha smesso di piovere e le temperature sono in aumento, continuano senza sosta le operazioni di soccorso e di evacuazione. Finora sono poco più di 30mila le persone costrette a lasciare le case sommerse dalle piene dei fiumi. I morti accertati sono almeno 23, un numero destinato ad aumentare. Il governo ha proclamato tre giorni di lutto nazionale, il 21-22-23 maggio, mentre lo stato di emergenza resterà in vigore in tutto il Paese fino a venerdì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA