Sei in Archivio

Gratis15.it

Gazzetta gratis: ultimi giorni

Leggi come avere gratuitamente per due settimane l'edizione digitale

20 maggio 2014, 09:16

Gazzetta gratis: ultimi giorni

Ultimi giorni per approfittare della promozione “Gratis15”, che ha già riscosso un grande successo tra i nostri utenti. Basta registrarsi al nostro sito, attraverso il link www.gratis15.it, per poter leggere gratuitamente per due settimane l'edizione digitale della Gazzetta.
Usufruire della promozione è semplice e immediato: basta andare all'indirizzo www.gratis15.it, registrarsi e scegliere di ricevere le nostre offerte commerciali. Una volta effettuata la procedura di iscrizione, si riceveranno nella casella di posta elettronica un codice e un link per attivare la promozione. C'è tempo fino al 3 giugno per approfittare dell'offerta. Per l’assistenza è attivo il nostro customer care all'indirizzo helpdesk@gazzettadiparma.net.

 Clicca qui per accedere alla promozione

 

 

Leggere la Gazzetta in formato digitale è molto comodo, come ben sanno i tanti nostri lettori che hanno già sottoscritto un abbonamento. L'edizione digitale è disponibile a partire dalle 6 del mattino: si può comodamente sfogliare con un computer, con un tablet o con uno smartphone. Basta avere una connessione internet al momento del download dell'edizione del giorno: poi, una volta scaricata, si può sempre leggere il giornale anche offline.

Tra le tante comodità dell'edizione digitale, la possibilità di fare ricerche per parole chiave e trovare in un baleno l'articolo che interessa. Su tablet e su smartphone, basta fare lo zoom 
su una porzione di pagina per leggere l'articolo. E la Gazzetta si sfoglia con un dito. Su pc, c'è anche la possibilità di scaricare il pdf della pagina che si sta leggendo, se interessa salvarla
e archiviarla. Un'altra comodità è, ovviamente, la possibilità di leggere la Gazzetta anche quando si è in viaggio, lontano da Parma: ancora una volta, basta una connessione internet per scaricare l'edizione del giornale e leggerla sulla piattaforma preferita.