Sei in Archivio

rifiuti

Immondizia ovunque, la polemica impazza sul web

La parola ai cittadini: pioggia di commenti su Gazzettadiparma.it

20 maggio 2014, 21:47

Immondizia ovunque, la polemica impazza sul web

Che la città sia costellata di mini (o maxi) discariche abusive non è in dubbio. Basta passeggiare per le strade del centro e della periferia, «sfogliare» le gallery di immagini sul nostro sito e leggere la rubrica delle lettere al direttore. Non tutti i parmigiani vedono il problema dalla stessa angolazione, ma di certo la gran parte non apprezza la raccolta porta a porta voluta dall'amministrazione comunale. Né sembra convincere la «risposta dell'assessore Folli che pensa al «giro di vite» e punta sulla linea dura a suon di multe, più che a risolvere il problema.
Dopo il reportage per le vie del centro storico, pubblicato dalla Gazzetta lunedì scorso, la polemica si è spostata sul web. Decine di commenti sono arrivati a gazzettadiparma.it (oltre sessanta in soli due giorni tra lunedì e martedì scorsi), quasi tutti contrari alla differenziata spinta (ma non alla differenziata, sia ben chiaro) e favorevoli alla reintroduzione dei cassonetti. C'è chi ha bambini piccoli o animali in casa e ha necessità di smaltire i rifiuti quotidianamente, chi vive in piccoli appartamenti e non sa dove tenere i sacchi, chi lavora fuori città e ha problemi a rispettare gli orari: la sequela di lamentele è lunga e incessante.
Ovviamente non mancano i commenti - seppur in schiacciante minoranza - favorevoli alla differenziata senza cassonetti. Né quelli che non esitano a definire «incivili» i parmigiani. Ma su questo punto la «ribellione» dei lettori si scatena e sfiora la bagarre. L'invio dei commenti è proseguito per tutta la settimana. In questa pagina alcuni dei più significativi. K. G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA