Sei in Archivio

Moto

Motociclismo in lutto, morto Andrews

Il 29enne pilota britannico è deceduto dopo le gravi ferite riportate durante la caduta di sabato alla North West 200.

20 maggio 2014, 11:40

Motociclismo in lutto, morto Andrews
Simon Andrews non ce l'ha fatta. Il 29enne pilota britannico è deceduto presso il Royal Victoria Hospital di Belfast, in Irlanda del Nord, dove era ricoverato, dalla giornata di sabato, dopo la rovinosa caduta durante la North West 200. Fatali le gravi ferite subite durante il terribile incidente, avvenuto durante il quarto giro della storica gara stradale che quest'anno festeggiava gli 85 anni di vita.

Commovente il ricordo del padre Stuart: "Le corse su strada erano nel suo sangue e Simon preferiva sicuramente le strade ai circuiti corti. Era pienamente consapevole dei pericoli, ma lui adorava questo genere di sfida. Simon diceva sempre: ‘Una volta che hai corso su strada, non esiste niente altro con cui è possibile fare paragoni'...". Gli organi del pilota, per sua volontà, verrano donati.

Un altro duro colpo al mondo dei motori, dopo la recente scomparsa di Brabham, leggenda della Formula 1.

 

Motociclismo in lutto, morto Andrews