Sei in Archivio

«UNITI PER PELLEGRINO»

Pedrazzi: «Scelte condivise con i cittadini»

20 maggio 2014, 17:47

Pedrazzi: «Scelte condivise con i cittadini»

Mantenere e valorizzare sono le parole chiave del programma della lista civica «Uniti per Pellegrino», presentata all’auditorium Costerbosa, che vede Emanuele Pedrazzi, attualmente vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, come candidato sindaco. «La nostra lista è formata da persone del territorio, alcune delle quali hanno già alle spalle un’esperienza politica, mentre altre sono alla “prima volta” - ha affermato Pedrazzi -. Un giusto mix tra vecchi e giovani che, per il bene di Pellegrino, hanno deciso di mettere a disposizione le loro capacità e le loro professionalità ciascuno in base alle possibilità. Il mantenimento e la valorizzazione del tessuto socio-economico a partire dalla scuola per finire all’artigianato, passando dal sociale e dall’occupazione, costituiscono i nostri obiettivi primari - ha proseguito -. Faremo dell’ascolto la base del nostro agire per rendere i cittadini parte attiva nelle scelte. Nel caso ci venisse accordata la fiducia dalla maggioranza degli elettori, ci metteremo a disposizione delle persone, delle associazioni, delle attività produttive che rappresentano il motore del nostro territorio, facendo tesoro delle osservazioni e dei suggerimenti e accettando le critiche che potranno venirci mosse se costruttive. Questo perché solo insieme e uniti potremo superare le difficoltà che incontreremo sul nostro cammino per raggiungere gli obiettivi. Dal lavoro del nostro gruppo nasceranno importanti progetti ricercando i necessari canali di finanziamento, valorizzando ulteriormente le attività insediate».
Tra le priorità il mantenimento e lo sviluppo, in collaborazione con l’Asl, dei servizi sociosanitari, come l’assistenza domiciliare, la casa protetta, il centro diurno, il servizio infermieristico domiciliare, il punto Cup, il trasporto anziani, il telesoccorso e il centro «In Volo» e, per l’istruzione, il mantenimento delle scuole materne, elementari e medie, ricercando forme di collaborazione con i Comuni limitrofi nell’ambito dell’Istituto comprensivo della Val Ceno. I candidati consiglieri sono Claudio Barilli, Angelo Belli, Carlo Amedeo Bosio, Luca Corinti, Simona Costa, Maria Chiara Devoti, Nicolas Gasparelli, Gabriele Lusignani, Pilar Mazzaschi e Luciano Meneghetti.M.L.