Sei in Archivio

TORRILE

San Polo, raid notturno al bar La Piazzetta

20 maggio 2014, 17:41

San Polo, raid notturno al bar La Piazzetta

Un altro esercizio commerciale preso di mira dai razziatori, e ancora una volta in centro a San Polo di Torrile.
Questa volta, a subire l’assalto dei «ladri incappucciati» è stato il bar La Piazzetta di piazza Repubblica. I malviventi non si sono fatti intimorire nemmeno dalla densità di possibili testimoni, visto l'alto numero di appartamenti e villette che circondano da ogni lato le vetrine. Contando sull'aiuto dell'oscurità, i malviventi sono entrati in azione nelle prime ore della mattina di ieri.
Aiutandosi con una mazza, hanno prima distrutto una delle finestre della saletta dedicata ai videopoker e quindi sono entrati nel locale nonostante l’allarme avesse già iniziato a suonare. Inutile la corsa, ripresa dalle telecamere del circuito interno di videosorveglianza, verso il cambiamonete: la macchinetta era completamente vuota e aperta, come viene lasciata tutte le sere dai gestori. Il suono della sirena, nel frattempo, ha svegliato alcuni vicini: hanno così preso ad alzarsi le prime tapparelle.
«Un ragazzo che abita qui di fronte ha visto i ladri scappare su una panda chiara – ha detto il titolare del bar -. Mi hanno raccontato che l'auto è stata ritrovata a Mezzani, ma chi era alla guida era scomparso. Senza lasciare traccia, perché i ladri erano tutti incappucciati».
Non elevatissimi i danni (ci si è dovuti limitare a sostituire il vetro), ma l’incursione ha lasciato una scia di preoccupazione. «L’orario era strano: di solito i furti avvengono a notte fonda. In questo caso erano le quattro di mattina: sembra quasi che i malviventi si siano sentiti in obbligo di cercare l’ultimo colpo della serata che, viene da immaginare, non era andata come loro avevano preventivato. Magari si sono dovuti rifare».