Sei in Archivio

Top news

La Juve rifà l'attacco

21 maggio 2014, 12:00

La Juve rifà l'attacco
Antonio Conte d'altronde lo aveva detto, sarebbe rimasto con una squadra che potesse competere anche in campo europeo. Il tecnico salentino è stato ufficializzato anche per il prossimo anno, dunque gli uomini di mercato ora cominciano a plasmare una squadra seguendo le sue indicazioni.
 
Alexis Sanchez, ad esempio, è sempre più vicino ad indossare la maglia bianconera. E questo permetterebbe a Conte di mandare in campo i suoi uomini con l'amato 4-3-3. Per il cileno il Barcellona chiede 20 milioni di euro, ma c'è la concreta possibilità che nella trattativa possa essere incluso Fernando Llorente, pronto a tornare oltre i Pirenei dopo solo una stagione nel Belpaese.
 
Non è l'unica novità dalla Spagna : la 'Vecchia Signora' è decisa a strappare Alvaro Morata alla concorrenza nerazzurra. Al Real Madrid la punta 21enne trova poco spazio a causa dell'ampio ed eccelso parco attaccanti e per questo lascerà la capitale iberica in estate. La Juve sta già trattando con Florentino Perez per ottenere un prestito annuale. Il ragazzo ha bisogno di giocare e quella bianconera è l'occasione per mettere in mostra tutte le sue qualità e il suo entusiasmo.
 
Sugli altri fronti i torinesi non stanno comunque a guardare. Con il Manchester United sono sempre vivi i discorsi che portano all'ala portoghese Nani e al terzino sinistro francese Patrice Evra. Con l'Udinese invece occorrerà parlare di altri due giocatori. Da una parte l'ex Antonio Candreva, in comproprietà tra friulani e la Lazio, dall'altra il duttile centrocampista Roberto Pereyra, 'El Tucumano'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA