Sei in Archivio

ROMA

Menù differenziati a scuola, per ministro Giannini 'iniquo'

Responsabile Istruzione precisa: 'Non discrimina, ma un errore'

21 maggio 2014, 23:01

(ANSA) - ROMA, 21 MAG - Optare per menù differenziati a scuola è una decisione "iniqua". Il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini precisa il proprio pensiero sul bando per le mense scolastiche di Pomezia (Roma) varato dalla Giunta guidata da Fabio Fucci di M5S. "A me pare non debba essere definito discriminatorio - dice il ministro -. Certamente però è un provvedimento iniquo. Da mamma, da insegnante, e da ministro dico che a scuola non ci deve essere una prima classe e una classe turistica".

© RIPRODUZIONE RISERVATA