Sei in Archivio

ANKARA

Turchia: strage miniera, lacrimogeni contro manifestanti

P0rotesta per tragedia Soma e per vittima Gezi Park 1 anno fa

21 maggio 2014, 21:05

(ANSA) - ANKARA, 21 MAG - La polizia turca è intervenuta con la forza ad Ankara, usando anche lacrimogeni e cannoni ad acqua, per disperdere una manifestazioni di studenti della Università Tecnica del Medio Oriente (Odtu) di protesta dopo il disastro della miniera di Soma, costato la vita a 301 minatori. Gli studenti intendevano anche ricordare Berkin Elvan, il ragazzo di 14 anni colpito da un candelotto lacrimogeno alla testa nel maggio 2013 durante le manifestazioni di Gezi Park, morto dopo 8 mesi in coma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA