Sei in Archivio

Calcio

Licenza Uefa: l'Alta Corte di giustizia sportiva ha ricevuto il ricorso del Parma

La società chiede che sia dichiarato infondato il verdetto della commissione di secondo grado

22 maggio 2014, 15:19

Licenza Uefa: l'Alta Corte di giustizia sportiva ha ricevuto il ricorso del Parma

L’Alta Corte di Giustizia Sportiva ha ricevuto il ricorso del Parma, in base all’articolo 21 del proprio Codice, contro la decisione della Figc - Commissione di II grado delle Licenze UEFA - di negare la licenza Uefa per la stagione 2014-2015. Decisione che impedirebbe al Parma di disputare i preliminari di Europa League, conquistati con la vittoria di domenica sul Livorno (e il contemporaneo pareggio tra Fiorentina e Torino). 
Il Parma chiede all’Alta Corte di dichiarare infondato il diniego della Figc al rilascio della licenza Uefa 2014-2015 e quindi di pronunciare qualsiasi altro provvedimento utile alla partecipazione della società stessa alla competizione "Europa League 2014-2015". Lo dice il sito del Coni.