Sei in Archivio

fidenza

Nardella: «Canile e gattile necessitano di interventi»

Proposta del candidato sindaco per Insieme per Fidenza

22 maggio 2014, 19:37

Nardella: «Canile e  gattile necessitano di interventi»

«Il piano di riqualificazione della città della lista civica ''Insieme per Fidenza'' prevede, tra l’altro, un deciso intervento a favore degli amici a quattro zampe meno fortunati: i cani “detenuti” nel canile o i gatti randagi».
Lo afferma il candidato sindaco Franco Nardella. «Il settore – spiega - va completamente riorganizzato: non si può fare affidamento solo sul buon cuore dei volontari o sulle adozioni. Il canile (o gattile) deve necessariamente diventare solo luogo di momentaneo “parcheggio” e non di “prigionia”, spazio dedicato al benessere degli “ospiti” in attesa di adozione, non casa di pena per reclusi innocenti».
Il canile, per Nardella, va rinnovato: «Deve essere reso più ospitale e ampliato con uno spazio dedicato anche ai gatti; vanno, altresì, predisposti controlli più accurati sulla struttura e sulla salute degli animali al fine di favorirne l’adozione e scongiurarne la “prigionia a vita”. Svuotare i canili è il vero obiettivo: con facilitazioni per gli affidamenti, cure veterinarie “scaricabili”, sconti sui cibi, detrazioni sulle tasse e risparmio per le casse comunali».
Infine una proposta: «Fare il “cimitero” per gli amici a quattro zampe: luogo dove poter dignitosamente seppellire, e ritrovare, chi ha dedicato la vita a farci compagnia, regalandoci affetto e fedeltà».