Sei in Archivio

Delitto Berni

Niente sconti per la Lugari: 8 anni e 10 mesi

Al pensionato fu somministrato un ansiolitico, e poi morì

di Georgia Azzali -

22 maggio 2014, 08:51

Niente sconti per la Lugari: 8 anni e 10 mesi

BORGOTARO

Fu lei a versare quelle gocce di ansiolitico che poi uccisero Giuseppe Berni. Nessuno sconto per Giuseppina Lugari, accusata di omicidio preterintenzionale.

Ieri, la prima sezione della Corte d'assise d'appello di Bologna ha confermato la condanna di primo grado: 8 anni e 10 mesi. Sì anche alla provvisionale immediatamente esecutiva da 25.000 euro che il gup Alessandro Conti aveva stabilito a favore della sorella dell'uomo, parte civile nel processo.

Definitiva da alcuni mesi, invece, la pena di 3 anni e 4 mesi per la figlia della Lugari, Sonia Barbieri, che ha deciso di non far ricorso in appello, imputata «solo» di rapina, furto e lesioni......Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

LA VICENDA

Un giallo svelato con abilità e pazienza