Sei in Archivio

ROMA

Renzi, scorte a chi rischia la vita, non ai politici

Caso Biagi è altra cosa, c'è indagine, ne resto fuori

22 maggio 2014, 13:54

(ANSA) - ROMA, 22 MAG - "Quello che facciamo noi e' garantire scorte ai magistrati e a chi rischia la vita tutti i giorni. Altro e' ridurre le auto blu: non vedo sottosegretari in pericolo...". Così Matteo Renzi a Radio Anch'io dove aggiunge: "C'e' un sacco di gente che ha la scorta e non ne ha bisogno: per i politici sta diventando uno status symbol. Altro è la vicenda Biagi: ma c'è un'indagine della magistratura e quindi ne sto fuori".

© RIPRODUZIONE RISERVATA