Sei in Archivio

Basket

Roma passa a Cantù, ok Siena

L'Acea vince la sfida dei nervi del Pianella, giocata per 40 minuti punto su punto, e va sul 2-0. La Montepaschi scappa contro Reggio, poi per poco non si fa rimontare.

23 maggio 2014, 01:20

Roma passa a Cantù, ok Siena
Roma espugna Cucciago e porta la serie contro Cantù sul 2-0, Siena scappa contro Reggio Emilia, poi nel finale si spegne e trema, ma riesce ugualmente a impattare sull'1-1. Questo l'esito delle due gare valide per i quarti dei playoff scudetto giocate giovedì sera.

Al Pianella l'Acea fa un importante passo verso le semifinali battendo i locali per 64-62. Sfida estremamente equilibrata, con la squadra di Damonte che vince grazie alla grande concentrazione (mostrata soprattutto nel finale) e un pizzico di cinismo. La partita si gioca per quaranta minuti punto su punto, decisivo il canestro di Hosley e il successivo errore di Uter che nell'ultimo tiro della partita va a ferro. Ragland segna 17 punti per Cantù, Hosley 16 per Roma.

I campioni d'Italia, invece, vincono per 88-84 dopo aver dominato in lungo e in largo per tre quarti, trovandosi anche sul +21. Dopo la poderosa rimonta della Grissin Bon, però, solo i liberi di Haynes e Carter consegnano la vittoria alla squadra di Crespi, che deve anche fare i conti con l'infortunio di Otello Hunter. Green mette a referto 20 punti per Siena, White ne fa altrettanti per Reggio.

Roma passa a Cantù, ok Siena