Sei in Archivio

ROMA

Caso Alpi: Sisde, omicidio perchè scoperto traffico d'armi

'Saputo da subito', e da carte desecretate spunta Aidid mandante

24 maggio 2014, 00:57

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - Traffico d'armi. Che questa scoperta fosse la ragione della morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin - uccisi a Mogadiscio nel 1994 - apparve da subito, a meno di due mesi dopo l'uccisione, l' ipotesi più accreditata. Lo rivela il Sisde in una informativa contenuta nei faldoni desecretati dal governo. Nelle stesse carte compare un'informativa del Sismi in cui si sottolinea che, secondo ambienti dell'Olp, il mandante dell'omicidio sarebbe stato il generale Aidid, signore della guerra somalo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA