Sei in Archivio

Calciomercato

Donadoni si prende un mese

"A metà giugno decido il mio futuro" spiega il tecnico del Parma.

23 maggio 2014, 16:00

Donadoni si prende un mese
Il legame tra Roberto Donadoni e Parma è molto stretto ma il futuro del tecnico bergamasco è ancora da definire.
 
In agenda un incontro con il presidente e il ds Leonardi per fare il punto e scegliere se proseguire ancora il rapporto.
 
"Mi sento molto legato a questa squadra e a questa società. Ho un rapporto eccezionale con Ghirardi e Leonardi. Una stima che non ho mai avuto con nessun altro presidente - dichiara Donadoni alla Gazzetta di Parma - Sicuramente entro la metà di giugno il mio futuro sarà deciso. Adesso però non chiedetemi percentuali perchè non è il caso. Come vivo a Parma? Benissimo. La città mi piace moltissimo e adoro il suo stile di vita. Anche mia moglie è innamorata di Parma e la nascita di nostra figlia Bianca ha reso speciale quest'ultima stagione. Un anno intenso come questo non poteva essere migliore".
 
Il Parma deve vincere la battaglia per la licenza Uefa che al momento non è stata concessa ma il tecnico è ottimista:"Non sono particolarmente preoccupato perchè sono convinto che i risultati del campo e il buon senso alla fine prevarranno. Prenderemo seriamente sia campionato che coppa. Se ci siamo arrivati è perchè vogliamo arrivare il più avanti possibile".

Donadoni si prende un mese