Sei in Archivio

Top news

Drogba e non solo: i bomber per la Juve

23 maggio 2014, 13:40

Drogba e non solo: i bomber per la Juve
La rivoluzione estiva prospettata da Antonio Conte e Beppe Marotta investirà principalmente il reparto offensivo della Juventus. Con quattro elementi su sei in partenza (Osvaldo, Vucinic, Quagliarella e Giovinco), l'attacco della Vecchia Signora non può che essere stravolto, e la dirigenza bianconera, imbeccata dal tecnico leccese confermato fino al 2015, si è già messa al lavoro per le grandi manovre estive.
 
Il primo nome, altisonante, è quello di Didier Drogba. Dalla Turchia trapelano indiscrezioni sul bomber ivoriano, che vorrebbe a tutti i costi i torinesi. Per Conte sarebbe il giocatore perfetto, malgrado l'età: senso del gol, esperienza europea, personalità e carisma. A parametro zero, sarebbe un grande affare. Lo stesso discorso vale per Eto'o, in partenza dal Chelsea, che però nelle ultime ore è stato accostato al Guangzhou di Marcello Lippi.
 
Nel ruolo di punta centrale restano sempre papabili anche l'intramontabile Mario Mandzukic, in rotta con il Bayern ma più vicino al Manchester United che alla Juve, e Edin Dzeko, corteggiato anche dall'ambizioso Chelsea di Lim.
 
Il grande investimento per il ruolo di attaccante esterno sarà compiuto per Alexis Sanchez, l'obiettivo designato da tempo da Conte: la trattativa è in corso da giorni, il cileno sbarcherà a Torino per 20 milioni di euro. Dietro al Niño Maravilla, più staccati, Nani, Menez e Cerci, con il portoghese che potrebbe comunque sbarcare sotto la Mole a prezzo ridottissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA