Sei in Archivio

BEIRUT

Iraq: almeno 13 uccisi in violenze di oggi

Tra vittime generale e colonnello. Nuovo attacco contro sciiti

23 maggio 2014, 20:52

(ANSA) - BEIRUT, 23 MAG - Almeno 13 persone, tra cui un generale e un colonnello della polizia, sono state uccise in Iraq e un'altra ventina ferite in un'ennesima serie di attentati e attacchi armati in diverse aree del Paese. I due alti ufficiali sono morti nell'esplosione di due bombe vicino a Mosul, nel nord del Paese. Dopo i 16 pellegrini uccisi ieri, inoltre, un altro attacco e' stato compiuto oggi a Baghdad contro fedeli sciiti che si dirigevano a piedi verso il mausoleo del settimo Imam, Mussa al Kadhim.

© RIPRODUZIONE RISERVATA