Sei in Archivio

NEW YORK

Usa: 4 rabbini accusati di sequestro e violenze contro ebrei

Costringevano uomini comunità ad acconsentire divorzio da mogli

23 maggio 2014, 22:42

(ANSA) - NEW YORK, 23 MAG - Quattro rabbini ebrei-ortodossi e il figlio di uno di loro sono stati incriminati in America con l'accusa di aver sequestrato uomini di fede ebraica per costringerli con la violenza a divorziare dalle loro mogli. Secondo l'accusa, i 5 hanno rapito dal 2009 diversi uomini della comunità e li hanno picchiati fino a quando non li hanno convinti a divorziare. Alle donne ebree-ortodosse, infatti, non e' concesso porre fine al matrimonio a meno che i mariti non diano il consenso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA