Sei in Archivio

Fidenza

Candidato sindaco: Gabriele Rigoni

"Decisioni per il bene di tutta la città"

24 maggio 2014, 13:03

Candidato sindaco: Gabriele Rigoni

«Le decisioni che prenderò saranno nel solo interesse della città, non saranno imposte da altri, a favore di pochi, come per troppo tempo è stato». Ecco l’appello al voto di Gabriele Rigoni (Con Fidenza e Noi per Fidenza). «Non ho partiti alle spalle – afferma - e il mio solo interlocutore sarà il cittadino. Sono convinto che bisogna impegnarsi per il lavoro. Oggi è questo il tema più importante. I fidentini meritano una risposta. Mi impegno a fermare l’eccessivo consumo di suolo, posso farlo, non ho da difendere gli interessi di nessuno». Poi dice di avere una certezza: «Quest’urbanizzazione, a partire dalle torri fino all’espansione verso le colline, ha causato un eccesso d’offerta. Il valore delle case dei fidentini si è abbassato, a favore delle nuove costruzioni, oggi in gran parte sfitte, mentre i vecchi proprietari sono diventati più poveri. È un diritto dei cittadini conoscere la verità sullo scandalo Di Vittorio, ci sono circa seicento famiglie in grave difficoltà. Viene da chiedersi perché le responsabilità politiche, pur così evidenti, continuino ad essere ignorate. Serve meno burocrazia, serve un’integrazione del centro cittadino con Outlet e Shopping Park, serve investire sulle imprese fidentine, puntare sui servizi, insistere sulle nuove tecnologie, sulla cultura, sullo sport».Infine: «Da imprenditore oggi, da sportivo in passato, ho giocato ogni partita con tutta l’energia che avevo in copro. Ho sempre dato tutto e continuerò a farlo per la mia città».