Sei in Archivio

sorbolo

I ladri si calano dal lucernario. E fanno razzia di pneumatici

Svaligiato un gommista nel quartiere artigianale di Casaltone: bottino ingente. Cresce l'allarme in paese. Lunedì un altro colpo tentato nella stessa zona

24 maggio 2014, 09:52

I ladri si calano dal lucernario. E fanno razzia di pneumatici

Un altro furto ai danni di un’azienda sorbolese. Ad essere presa di mira stavolta è stata un’azienda specializzata nel commercio di pneumatici sita in via Sante cavalier Bertoluzzi nella zona artigianale di Casaltone. I ladri sicuramente, più di uno, hanno agito indisturbati durante le prime ore del mattino di ieri.
Inconsueto il metodo utilizzato per entrare all’interno del capannone: i malviventi infatti sono penetrati nella struttura attraverso il lucernario sul tetto dell’edificio, evitando così di scassinare il portone d’ingresso. Gli autori del furto hanno usato una scala telescopica per raggiungere il tetto: una volta sul tetto, hanno divelto il lucernario penetrando all’interno del capannone calandosi sempre con la stessa scala, lasciata poi sul posto. Da dentro hanno poi aperto il portone, trafugando pneumatici ed attrezzatura caricandola probabilmente su un veicolo industriale. La quantità di materiale prelevata è ancora da inventariare, anche se una prima stima fa pensare ad un danno ingente. Una sorpresa amara per il titolare che è arrivato ieri mattina per aprire l’attività trovandosi il capannone svuotato. I ladri hanno anche trafugato anche alcune lampade poste su una struttura costruita nel capannone di fronte.
Ritorna di scottante attualità la sicurezza a Sorbolo. Il paese, negli ultimi anni già oggetto di numerose scorribande adesso ha paura anche per le proprie aziende. In pochi giorni questa è già la seconda incursione avvenuta ai danni della delle attività produttive della zona artigianale di Casaltone. Solo nella notte tra domenica e lunedì scorsi, alcuni incappucciati si sono aggirati tra le aziende del quartiere artigianale-industriale «Ex Fornace» di via Bertoluzzi tra Casaltone e Sorbolo tentando di penetrare all’interno di alcune ditte della via. Hanno tentato quindi anche un doppio furto di gasolio, fallendo però il colpo. Il sistema d'allarme e il pronto intervento dei carabinieri di Sorbolo hanno costretto alla fuga due ladri.