Sei in Archivio

FIDENZA

Massari e Pagliari: operazione trasparenza

24 maggio 2014, 09:42

Massari e Pagliari: operazione trasparenza

Partecipazione, trasparenza, legalità. Il candidato sindaco del centrosinistra Andrea Massari ha presentato ieri il suo programma, inerente questi temi, nel suo comitato elettorale di via Berenini, angolo via Gramsci. In conferenza stampa, con lui, anche il segretario del Pd Marco Gallicani e il senatore Pd Giorgio Pagliari.
Ha esordito Gallicani, parlando di legalità: «Sono temi molto di sinistra e mi stanno molto a cuore. Lo dico da cittadino: l’unico strumento contro le infiltrazioni mafiose è l’educazione alla legalità. Anche al Nord ci sono infiltrazioni. Proporrò una delega specifica alla legalità e ho proposto al sindaco di Salso di realizzare un centro di educazione alla legalità a San Nicomede (in uno dei due beni sequestrati alla mafia in Emilia Romagna)».
Massari ha spiegato: «Il compito di un’amministrazione è informare ed educare i cittadini, mettendo anche a disposizione dei dati leggibili e comprensibili. L'esempio da seguire sono i municipi inglesi, che pubblicano mensilmente le loro spese». Poi ha annunciato, in caso di elezione, diverse assemblee di quartiere «come si faceva prima del bilancio». Ha anche annunciato che, da ieri, sul suo sito si trova la sua situazione patrimoniale e reddituale. Quindi ha annunciato l’utilizzo delle nuove tecnologie per aumentare la partecipazione. Pagliari ha parlato di trasparenza, definendola «non una questione formale, ma sostanziale». Poi ha accennato alle infiltrazioni mafiose a Parma del periodo 2004-2005 «per dissennate politiche urbanistiche». Infine, sul candidato, ha dichiarato: «Ha una visione complessiva della città e di ciò di cui la città ha bisogno».