Sei in Archivio

Top news

Moratti polemizza con Thohir

24 maggio 2014, 23:20

Moratti polemizza con Thohir
Massimo Moratti, intervenuto a Latina dove ha ricevuto il premio di 'Mecenate dello Sport', infligge una stilettata a Erick Thohir, suo successore come presidente dell'Inter.

"Mi piace molto come persona, credo sia stata la scelta migliore. Però mi piace molto meno quando dice che vuole risanare l'Inter - attacca il petroliere -. All'Inter non c'è niente da risanare, noi abbiamo sempre pagato i debiti societari e gli stipendi dei giocatori, non pesando mai su nessuno".

L'ex numero uno della Beneamata parla poi di Diego Simeone, transitato da Milano come giocatore a fine anni novanta: "Ora tutti lo celebrano, mi pare strano, perché già da quattro anni sta facendo un lavoro egregio. Un allenatore è bravo quando dimostra di esserlo e lui è sempre stato un bravo allenatore. Lo era anche quando giocava".

Moratti prevede che un'altra pietra miliare della storia nerazzurra seguirà le orme del 'Cholo': "Sono convinto che anche Cambiasso diventerà un tecnico di vertice".

© RIPRODUZIONE RISERVATA