Sei in Archivio

sport

Trionfo europeo per Giocampus

Con la tappa finale del programma Comenius

24 maggio 2014, 09:38

Trionfo europeo per Giocampus

Oltre 300 bambini si sono sfidati questa mattina negli spazi attrezzati di Giocampus in ben quattro discipline sportive: volley, pallamano, Gaelic football e cricket.
Il progetto Comenius - parte integrante del programma di cooperazione multidisciplinare Lifelong Learning Programme (LLP), istituito dal Parlamento Europeo per favorire l’integrazione e la valorizzazione delle esperienze di apprendimento – ha scelto Giocampus come partner ideale per la conclusione del percorso formativo di bambini e ragazzi iniziato due anni fa. Socializzazione, condivisione e integrazione attraverso sport e movimento, i principi che accomunano le due esperienze educative.
Al pomeriggio i bambini stranieri protagonisti dei laboratori di educazione alimentare guidati dai Maestri del Gusto di Giocampus.
Parma, 22 maggio 2014 – Un traguardo europeo. In occasione della tappa finale del programma europeo COMENIUS, oggi a Giocampus si sono affrontati in partite di volley, pallamano, Gaelic football e cricket le squadre “miste” composte da bambini provenienti da Inghilterra, Irlanda, Polonia e Finlandia e quelli delle scuole dell’Istituto comprensivo di via Bocchi di Parma (elementari e medie di Baganzola e elementari di Fognano e della Scuola Racagni di Parma). Il confronto finale - frutto di esperienze condivise durante questi due anni – ha confermato come i valori veicolati dalla pratica sportiva in generale, concorrono a sviluppare il rispetto degli altri, la solidarietà e la socializzazione.
Obiettivo generale di Comenius E' contribuire attraverso l'apprendimento permanente, alla crescita della Comunità con uno sviluppo economico sostenibile, nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale, garantendo nel contempo una valida tutela dell'ambiente per le generazioni future. In particolare si propone di promuovere, all'interno della Comunità, gli scambi, la cooperazione e la mobilità tra i sistemi d'istruzione e formazione in modo che diventino punto di riferimento di qualità a livello mondiale.
“Siamo onorati – ha dichiarato Lucia Ruvidi, Dirigente dell’Istituto comprensivo di via Bocchi, coordinatore del progetto COMENIUS 2013/2014 – di essere partner di un progetto europeo nel quale Giocampus si riconosce poiché da anni cresce con gli stessi principi e gli stessi valori. L’ultima tappa del percorso - proprio qui a Parma - diventa un traguardo ideale da cui continuare insieme verso nuove sfide”.
“Un bilancio positivo per Giocampus – ha dichiarato Elio Volta, coordinatore di Giocampus – che ancora una volta si conferma in sintonia con i programmi che mettono in primo piano l’importanza dell’aspetto relazionale del bambino. Si è appena conclusa con successo anche Giocampus Scuola per l’anno scolastico 2013/2014 e ora ci prepariamo per la fase estiva con Giocampus Estate al via il prossimo 9 giugno”.
Nel pomeriggio i 27 bambini dei quattro paesi della Comunità Europea, insieme ai loro accompagnatori, parteciperanno – sempre negli spazi del campus, ai Laboratori del Gusto guidatati dai Maestri del Gusto di Giocampus per conoscere e sperimentare insieme le regole della corretta alimentazione
Giocampus: Giocampus è un progetto educativo multidisciplinare, unico in Italia, per bambini e ragazzi con l’obiettivo di promuovere corretti stili di vita attraverso un percorso strutturato di educazione motoria, alimentare ed ambientale.