Sei in Archivio

il caso

Spari a scuola: denunciati tre ragazzi

Raid in viale Maria Luigia: anche un italiano tra gli indagati. Si cerca il quarto

di Laura Frugoni -

02 giugno 2014, 11:48

Spari a scuola: denunciati tre ragazzi

Tre minorenni sono stati denunciati per il raid di sabato mattina nelle scuole di viale Maria Luigia: e un altro sarà probabilmente identificato e rintracciato presto dai carabinieri e finirà a sua volta sul registro degli indagati. I tre denunciati sono un italiano e due stranieri. Per tutti l'accusa è resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.
Sabato mattina la baby gang si è presentata prima al Romagnosi e poi al Melloni: i ragazzi, armati di una pistola ad aria compressa, hanno sparato due colpi, colpendo due studentesse: una, «centrata» a una guancia, è stata accompagnata per precauzione al Pronto soccorso.
A quanto pare, la «molla» della folle impresa è stata una specie di vendetta, per una rivalità tra studenti di diversi istituti superiori. I quattro protagonisti del raid sono studenti di un altro istituto superiore cittadino (del quale non è stato fatto il nome).
La notizia ha colpito tutti i parmigiani: tantissimi i messaggi dei lettori arrivati ieri al nostro sito www.gazzettadiparma.it.